4 GIORNI PER 40 ANNI

4 giorni per 40 anni, se potessi li baratterei immediatamente.
Vorrei arrivare oggi a quell’età e poterti dire “ti amo” .
Vorrei che l’ammasso di sogni e speranze fossero l’abitudine di una vita vissuta e consolidata con te.
Vorrei che le aspettative di colpo prendessero la forma di una esistenza fatta di duplicità, complicità sofferenza e resurrezione.
Vorrei vedere Natali e Pasque, compleanni e anniversari decorati dai nostri nomi.
Vorrei riconoscere il tuo passo, i tuoi scrocchi nella toppa.
Vorrei che 4 giorni fossero 40 anni per parlare di un passato vissuto e non di un futuro incerto.
Vorrei che tu fossi quello che mi suggerisce il mio cuore e che la fantasia descrive fantastico.
Cuore timoroso, spaventato, incredulo; cuore così vigliacco da preferire un racconto a un’esistenza, cosa ti hanno fatto?
Cuore che parli una lingua straniera in un paese che temi, ora vuoi fuggire, tornare a casa e rifugiarti nella tua dimora. Hai ascoltato il vento caldo della passione ed ora sei qui, nudo impaurito, con le tue ferite in evidenza.
Vorrei che 4 giorni fossero 40 anni e poter morire sapendo che non è stata un’illusione.

4 GIORNI PER 40 ANNIultima modifica: 2004-03-11T13:27:18+01:00da marinaiosono
Reposta per primo quest’articolo

15 pensieri su “4 GIORNI PER 40 ANNI

  1. Guarda io ho passato cinque giorni e cinque notti con il mio treasure e nonostante erano cinque è sembrato davvero che fosse stato solo un istante…il tempo è passato velocissimo:Fac evamo il conto alla rovescia in attesa di quei cinque giorni e poi una volta arrivati se ne sono andati via rapidissimi!Que sto per dirti che anche se quei 4 anni fossero stati anche 40 o 80 o 160 anni, se li condividi con una persona importante, sembreranno sempre troppo pochi!!!Un bacio,mypassion ..

  2. Ciao Marina, grazie per aver espresso il tuo pensiero, su (portetemporali ), e dirti che sei un’anima percettiva perché ciò che avverti in te è verosimile. Quindi, condivido le tue convinzioni riguardo il nostro modo di vivere ……. L’umanità , secondo me, ha perso il senso vero della vita quindi per il bene comune è necessario ricominciare per fondare un mondo migliore, con una diversa umanità. Anche io sono lieto di averti conosciuta. (scusa se risulto anonimo … colpa di virgilio).
    Grazie. A presto. Marco

  3. Ciao Marina, ho piacere a rileggerti, e che i temi del blog sono di tuo interesse. Poi dirti, che risponderò ad ogni tuo commento con molto piacere. Ti ringrazio, (per scienza e percezioni). Quello che ho capito di te è che vedi la trama della vita, è ciò che diversamente dovrebbe essere la vera condizione dell’uman ità. Un caro saluto. Marco

  4. Ciao Marina, non diminuirti perché chi sa comprendere i temi in questione è parte di un mondo molto più grande a cui va la mia stima e ammirazione. E dirti, che per me è un privilegio che divulghi quei contenuti che sicuramente dovrebbero conoscere tutti. Ti ringrazio e ti saluto caramente. Marco

  5. Volevo dirti, che ho letto il tuo commento su luce67, e condivido le tue raccomandazioni . Quando ho scritto quel commento non conoscevo le ragioni del suo disagio. Luciana ha dimostrato un grande coraggio e forza d’animo … spero non rinunci dopo tante sofferenze. Ti auguro un sereno risveglio. Marco

Lascia un commento