TIC TAC

Tac, ha fatto tac. Il ramo si è spezzato. Mi è rimasto in mano un secco arbusto senza linfa né radice. Lo sento secco e senza vita tra le mie mani. Lo rigiro con le dita e mi pungo. Provo una fitta di dolore e mi chiedo come ‘sto coso senza vita può ferire, far sanguinare. Penso che a volte … Continua a leggere

MISTERI

Il limite è una condizione di impotenza tremenda. Soprattutto il limite della nostra intelligenza, sentirsi brancolare in un buio totale e come un idiota non trovare manco un cerino che ci possa illuminare.E sbatti, eccome se sbatti e i punti sono sempre quelli, le ossa più aguzze e delicate.Ha sbattuto così anche alla parte di me vulnerabile, quella parte siamese … Continua a leggere